Articolo completo -> Laringe

Legamenti intrinseci

Sono costituiti essenzialmente da membrane elastiche e dai legamenti cricocorniculato (dal margine superiore della cricoide fino alle corniculate) e tiroepiglottico (collega l’apice dell’epiglottide, che ricorda un picciolo, all’angolo diedro della tiroide, ovvero il corrispondente interno del margine anteriore).

Per il resto si individuano membrane elastiche riferibili a tre porzioni della laringe.

 

A livello della porzione superiore abbiamo le membrana quadrangolari. Uniscono la parete mediale delle cartilagini aritenoidi ai margini laterali dell’epiglottide. In realtà conosciamo già queste membrane. Il margine superiore corrisponde alla plica ariepiglottica e il margine inferiore al legamento vestibolare (non è altro che lo scheletro della corda vocale falsa).

 

A livello della porzione media abbiamo il ventricolo laringeo o di Morgagni, tra le corde vocali false superiormente e vere inferiormente, un apertura tappezzata da mucosa

 

A livello della porzione inferiore abbiamo i coni elastici, collegamento tra cricoide e tiroide, in particolare dall’angolo diedro tiroideo al margine superiore della cricoide.

 

Legamenti estrinseci

-Membrana tiroioidea: collega la cartilagine tiroide al soprastante osso joide.

-Legamento cricotracheale: collega la cartilagine cricoide alla sottostante trachea, in corrispondenza del primo anello cartilagineo tracheale.

-Legamento ioepiglottico: collega l’osso ioide all’epiglottide (faccia anteriore)

-Legamento glosso epiglottico: collega l’epiglottide alla porzione posteriore della lingua

Facebooktwitterpinterestlinkedin