Bocca

Bocca

La bocca o cavità orale è l’ingresso che immette nel tratto gastrointestinale. All’interno della bocca prendono avvia sia i processi di digestione meccanica (attraverso la masticazione) che di digestione chimica, vista la presenza di enzimi contenuti nella saliva.

Possiamo considerare la bocca suddivisa in:

1) vestibolo della bocca

2) cavità buccale propriamente detta

 

1) Vestibolo della bocca

Il vestibolo della bocca si trova in posizione anteriore e laterale. Sostanzialmente è lo spazio compreso tra le guance e le gengive. La forma è a ferro di cavallo, con concavità posteriore. È delimitato anteriormente dalle labbra e lateralmente dalle guance, posteriormente dalle arcate gengivali superiore ed inferiore. Al suo interno si individuano il frenulo superiore ed inferiore che collegano il labbro superiore ed inferiore alle gengive; consistono in una plica mucosa.

Le guance rappresentano le pareti laterali della cavità orale e sono ricoperti esternamente da cute e internamente da epitelio mucoso. Al loro interno sono contenuti i muscoli mimici, il muscolo buccinatore e tessuto adiposo (bolla di Bichat).

Le labbra sono in continuazione con le guance, contengono il muscolo orbicolare della bocca e sono rivestite da epitelio pavimentoso stratificato cheratinizzato. Il loro colore rosso è dato dalla presenza di una fitta rete di vasi sanguigni.

2) Cavità buccale propriamente detta

La cavità buccale è delimitata in avanti e lateralmente dalle arcate gengivali, superiormente da palato molle e palato duro, inferiormente dalla lingua e posteriormente dall’istmo delle fauci.

Le gengive sono costituite da tessuto connettivo denso e rivestite da epitelio pavimentoso non cheratinizzato. Le arcate gengivali sono formate dai processi alveolari della mandibola e della mascella. I processi alveolari sono occupati dai denti.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin