Fluidodinamica chimico-fisica

La fluidodinamica chimico-fisica è una branca della fisica dei fluidi che si occupa della caratterizzazione di fenomeni fisico-chimici influenzati dal movimento del fluido. Si percepisce quindi la necessità di descrivere il moto delle particelle del fluido che permette di comprendere o prevedere il verificarsi di un processo chimico-fisico al fine di progettare una specifica "macchina" o procedura che lo effettui in base alle specifiche richieste.

Gli argomenti trattati sono i seguenti:

  • Concetto di linea di flusso
  • Concetto di flusso bidimensionale
  • Moto bidimensionale di fluidi incomprimibili (funzione di corrente e sua costanza nelle linee di flusso)
  • Espressione di  in vari sistemi di coordinate
  • Moto irrotazionale (Eq. di Laplace)
  • Condizioni al contorno dell’equazione di Laplace
  • Moto potenziale intorno ad una sfera
  • Moto intorno ad un punto di ristagno
  • Navier-Stokes ed equazione dell'energia (caso fluido comprimibile)
  • Moto/Flusso pseudo-isoentropico
  • Moto/Flusso pseudo-incomprimibile
  • Adimensionalizzazione Navier-Stokes (Criteri di similitudine)
  • N-S in funzione della vorticità
  • Adimensionalizzazione Eq. energia
  • Adimensionalizzazione Eq. massa
  • Dimostrazioni Eq. di Kozeny e Burke-Plummer
  • Moto all'interno delle setole di un Pennello
  • Moto di masse d’aria
  • Moto di corpi (solidi ed aeriformi) all’interno di fluidi
  • Dinamica della vorticità
  • Collassamento di bolle
  • Cenni di Turbolenza
  • Moto e coagulazione su pareti solide di particelle
  • Moto di fluidi con effetti capillari determinanti
  • Frantumazione di getti liquidi (propagazione di onde superficiali)