Neurotrasmettitori

Le fibre pregangliari (sia nell’ortosimparico che nel parasimpatico) sono colinergiche, ovvero utilizzano come neurotrasmettitore l’acetilcolina.

Le fibre postgangliari invece differiscono, in quanto sono colinergiche nel parasimpatico e adrenergiche nell’ortosimpatico, ovvero utilizzano come neurotrasmettitore la noradrenalina.

I recettori colinergici si dividono in:

-nicotinici

-muscarinici

I recettori adrenergici si dividono in:

-α : permettono vasocostrizione, dilatazione della pupilla (midriasi) e contrazione degli sfinteri (stomaco,vescica,intestino)

-β: permettono incremento di frequenza e forza del battito cardiaco così come la diminuzione della motilità gastrica

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin